· 

Come diventare una dermopigmentista di successo

 

Dermopigmentista.

Il dermopigmentista, come tutti sappiamo, è quello speciaista che si occupa di  derrmopigmentazione, ovvero letteramente colorazione del derma.

La dermopigmentazione infatti è un tipo di tatuaggio che a differenza di quello definito "artistico", ovvero derfinitivo, ha una durata limitata nel tempo in quanto viene effettuato con colori bio riassorbibili.

La bio riassorbiblità, ovvero il fatto che il pigmento in 6/12 venga riassorbito dal corpo, è utile affinchè questo non si alteri nel tempo nella foma e nel colore come inevitabilmente succede con i colori definitivi.ì.

Lo specialista potrà così ripristinarlo periodicamente della forma e de colore corretto.

 

La dermopigmentazione è oggi uno dei settori con la maggiore crescita nel mondo dell'estetica.

La richiesta è altissima, sia per la dermopimentazione estetica, detta anche trucco permanente, sia per quella paramedicale e parallelamente un grandissimo numero di specialiste si sta riversando sul mercato.

 

Allora per quale motivo non tutti raggiungono il successo professionale?

Quali sono gli elementi che determinano l'affermazione di una specialista e quali sono i corsi giusti per acquisire la corretta competenza ed iniziare una carriera professionale fruttuosa e produttiva?

Per prima cosa, chi vuole intraprendere la carriera del dermopigmentista deve valutare con attenzione il settore ideale della dermopigmentazione nel quale operare e  posizionarsi nella sua nicchia di mercato ideale in funzione della sua preparazione.

 

 


Modifica colonne

 

Il microblading

 

 

Molto spesso l'approccio a questo settore avviene attraverso il Microblading, perchè questo è ormai il nome che per anotonomasia identifica il trucco permanente e lo ha reso famoso ai più

Ma il microblading è una tecnica che è adatta a tutti? e soprattutto è una tecnica su cui basare completamente la proria carriera professionale?

Possiamo dire che in linea di massima la risposta è no, o per lo meno non sempre è sufficiente.

Il microblading è una tecnica Manuale il cui approccio è relativamente più semplice, in quanto una volta acquisiti pochi strumenti chiamati tool, ovvero i tipici pennini con le lame, si può iniziare subito a lavorare.

 

Vanno pero' considerati alcuni aspetti.

Il primo è che ormai molte persone hanno iniziato a lavorare con il microblading ed il mercato inizia ad essere ormai saturo. Quindi questa specilizzazione può andare ancora bene nelle realtà in cui c'è poca concorrenza.

Il  secondo è che il microblading costringe a lavorare quasi esclusivamente sulle sopracciglia, relegando la professionista ad un solo settore del trucco permanente.

 

Di conseguenza o si lavora in un team, dove diversi operatori si occupano di utilizzare altre tecniche di dermopigmentazione  o si è estremamente limitati nell'offerta da proporree al cliente.

Va considerato che oggi c'è moltissima richiesta per il trucco permanente alle labbra e per l'eyeliner senza considerare che con il microblading non è possibile o almeno è estremamente complesso, effetturare correzioni o camouflages di vecchi lavori.

Il microblading può sicuramente essere un ottimo inizio, ma non un traguardo per chi vuole intraprendere la carriera del dermopigmentista.

 

Il trucco permanente con dermografo.

 

 

Molti specialisti scelgono di operare nel settore del trucco permanente con il "dermografo"

Il dermografo è lo uno strumento elettromeccanico simile al macchinario di un tatuatore, a molto più delicato, che si usa per effettuare trucco permanente che è a tutti gli effetti un tatuaggio che si attua utilizzando colori bio riassorbibili.

E' uno strumento molto versaltite che permette di operare in vari settori della dermopigmentazione, partendo dal cassico trucco permanente per il viso, sopracciglia, labbra e eyeliener, fino ad arrivare alla tricopigmentazione (tatuaggio dei capelli e pelo come ad es. effetto rasato per i capelli), al recupero cicarici con il paramedicale.

 

 

Dermopigmentista: meglio scegliere il microblading o il trucco permanente con dermografo?

 

Ci sono dermopigmentisti che si schierano dall'una o dall'altra parte asserendo che sia meglio il microblading o viceversa il dermografo.

A nostro avviso un dermopigmentista completo deve saper utilizzare tutti e due gli strumenti e padroneggiare tutte le tecniche di trucco permanente perchè ogni pelle va trattata con la tecnica adeguata e lo strumento ideale.

La pelle non è un foglio bianco su cui scrivere con un pennarello, ma è un organo vivo, che si prensenta con migliaia di varianti e caratteristiche differenti.

Chi asserisce che una delle due tecniche è in assoluto migliore dell'altra è solo perchè è incapace ad utilizzarla

 

.

 

La tecnica va bene ma bisogna essere anche seguiti con attenzione.

 

Un ruolo nel successo della dermopigmentista lo svolgono i corsi ed insieme ad i corsi, i docenti.

Ricordate quanto ci colpivano a scuola i professori che sapevano spiegare bene la materia e quanto ci facevano appassionare degli argomenti che ci spiegavano?

Bene, è importante prima di tutto che i corsi che si frequentano preparino in modo adeguato le professioniste in modo da apprendere da subito basi solide per raggiungere l'eccellenza; corsi superficiali preparano professioniste superficiali ed è altresì imporante che i docenti ci tramettano la loro passione.

Ma fondamentale è vedere chi è il vostro docente. Prima di frequentare un corso andate a vedere la sua storai. oggi con i social è semplice. Non vi fate abbindolare dai corsi in cui sono stati messi insegnati novelli tanto per fare numero. Il docente deve essere un insegnate forte e pieno di risorse o vi penalizzerà irrimediabilmente.

Inoltre è essenziale che l'accademia dia  supporto anche alla creazione della propria figura professionale e alla corretta gestione del cliente. Non servirebbe a nulla imparare a perfezione una tecnica e ritrovarsi senza clienti.

 

 

La tecnica e docente sono tutto?

 

Docente e tecnica fanno molto, tantissimo, ma non bastano.

Sarebbe come prepare tecnicamente e artisticamente un novello Mozart e poi chiuderlo con il suo pianoforte in una stanza.

Chi si accorgerebbe di lui?

Ed è per questo che noi di Elitederma ci teniamo che tutti possano usufruire del nostro servizio di crescita professionale gratuito post corso in modo da poter raggiungere il successo professionale.

Orami è sempre più importante l'immagine, la gestione dei social, la comunicazione, e noi vogliamo che diano un tassello fondamentale per creazione del professionista di successo.

A che prezzo devo vendere i trattamenti? Dove si trovano i clienti? Perchè le persone non mi ricontattano? Come bisogna parlare al cliente? Come si fa una consulenza?

Questi ed altri centinaia di argomenti verranno trattati dai nostri specialisti per fornirti le armi fondamentali al conseguimento del tuo successo professionale.

 

 

 

 

 

Chiamaci.

Illustraci quali sono le tue idee, i tuoi dubbi o le tue problematiche e ti aiuteremo, senza impegno ed in modo completamente gratuito, a fare chiarezza.

I nostri consulenti sono sempre a tua disposizione, sempre.

Ti aspettiamo

Team di Elitederma